XS EventS

Organizazione e Gestione Eventi Sportivi

Archivio per Roberto Cinquegrana

XS P3RSPORT festeggia i primi 6 anni di attività.

Immagineygio7

Sono stati belli pieni: progetti nati dal niente, come in un Big Bang, tutto in evoluzione e in continua trasformazione, storie, gruppi, eventi e giochi entusiasmanti. Dai primi Corsi di Marketing Sportivo a Coverciano a favore delle Società Dilettantistiche con Jeremy Hewitt e Andrea Menon ai primi Giochi sulla sabbia fiorentini, BeachVolley, BeachTennis, FootVolley, BeachSoccer, BeachRugby, Hockey e Checooting insieme a Antonio Rosalia , Annalena Bibì Cocchi e Pietro Guazzini: i Florence Beach Games prima su al Piazzale Michelangelo, all’ex Bologna, tempio dei primi Sport a Firenze e poi allo Zodiac di Tavarnuzze dove si sono divertiti migliaia di grandi e piccini. Le manifestazioni sportive come Stadium del Quartiere 1, Calcio Expo alla Fortezza da Basso e le rievocazioni storiche del Derby Fiorentino tra Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas e Club Sportivo Firenze da cui sono nati il Museo Associazione Calcio Fiorentina insieme a Roberto Vinciguerra e Andrea Galluzzo, il Trofeo Picchiani e Barlacchi insieme a Giovanna Montauti e, in collaborazione con la Benemerita Unione Nazionale Veterani dello Sport con l’attuale Presidente Paolo Allegretti, la Targa Capanni, dedicata al Professor Aldo che tanti scritti di pionieri sportivi ci ha regalato. La rinascita della più prestigiosa squadra fiorentina di inizio ‘900, il Firenze Football Club “nonno” della A.C.Fiorentina, con Andrea Camiciottoli, Mario Rosato, Giovanni Diamanti, Beppe Vincentini, Giorgio Visani, Carmine Benvenuto Gianni Lampis e tutti gli altri amici del Mitico Pratone del Quercione con le maglie ridisegnate da Ermanno Scervino. E poi la prima squadra di donne di Calcio “Storico” Fiorentino: Il Calcio Fiorentino Femminile con Elisabetta Moretti, Sonia Mariottoni e tutte/i le altre soce/i da cui è nata anche la Squadra di Football Americano, gli incredibili Giochi di Carnasciale con Oriano Brunetti, Alessandro Bellucci de Le Nozze di Figaro e Roberto Cinquegrana…

Tutto questo è stato XS P3RSPORT, in questi anni.

Alla vigilia dell’apertura della nuova sede di XS con la festa a cui tutti gli amici saranno invitati vorrei ringraziare, per quello che insieme abbiamo combinato, senza il quale tutti noi fiorentini probabilmente ci sentiremmo un poco più poveri, le Istituzioni come il Comune di Firenze e la Regione Toscana, le Associazioni citando i Rossi del Calcio Storico Fiorentino a nome di tutte, i Partner e le Onlus che da sempre ci hanno “incoraggiato” e in particolare gli amici Eugenio Giani, Michele Pierguidi, Riccardo Sansone e Andrea Vannucci.

L’appuntamento per tutti noi quindi è per un brindisi a fine giugno, con musica, foto e filmati che potremo rivedere e festeggiare quando sarà ultimata la sede XS nel centro di Grassina, accanto alla Piazza Umberto I.

Un caro saluto

Gianluca Cecchini

Annunci

Una edizione de I Giochi di Carnasciale col Botto!

1926894_242836782586415_1797957262202044018_n

Si sono svolti il 25, 26 e 27 Aprile I Giochi di Carnasciale 2014 nel magico scenario dell’Anfiteatro e Prato delle Cornacchie del Parco delle Cascine di Firenze. L’edizione di quest’anno  è stata caratterizzata dalla presenza di una marea di spettatori, famiglie soprattutto che hanno assistito alla kermesse rievocativa pluriepoca ideata e organizzata anche quest’anno da XS P3RSPORT.  Diversi sono stati gli eventi che hanno suscitato un notevole impatto emotivo. Da segnalare particolarmente la “Giostra della Signoria di Firenze” organizzata in collaborazione con Roberto Cinquegrana in onore di Lorenzo e Giuliano Dei Medici del 26 Aprile proprio il giorno in cui, nel 1478, vi fu il tentativo eseguito da alcuni membri dalla ricca famiglia di banchieri della Firenze del Rinascimento, i Pazzi appunto, di stroncare l’egemonia dei Medici con alcuni aiuti esterni. La congiura si concluse con l’uccisione di Giuliano de’ Medici e il ferimento di Lorenzo il Magnifico, che si salvò solo grazie alla sua destrezza.

La Giostra Equestre, per la cronaca, è stata vinta da Roberto da Napoli della Compagnia dell’Aquila Bianca.

10170766_10152387164274233_4791735274858669517_n
Moltissimi altri eventi hanno contraddistinto questa edizione come ad esempio il torneo di Scherma in Armatura Pesante vinto da Fabio da Vigolzone e dalla Compagnia Gens Innominabilis e la “Sans Pareille 2014” Disfida tra gli Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze, il Gruppo Storico di Lucignano e il Gruppo Tamburini e Sbandieratori di Torrita di Siena che ha vinto il torneo. Il titolo della disfida rimandava al fascino “senza paragoni” della nobildonna Simonetta Cattaneo Vespucci, di cui si innamorò perdutamente Giuliano de’ Medici e a cui, pare, si ispirò il Botticelli per la celebre “Nascita di Venere”.

1002679_10202859467040649_6487666451722018035_n
Una nota particolare merita l’Area di Arceria gestita dalla Compagnia del Drago Verde e dalla Compagnia Francesco Ferrucci di Gavinana che con le loro dimostrazioni e l’interazione con il pubblico hanno fatto divertire bambini e adulti. marea2
E poi i concerti fatti dei Jig Rig e dei Midnight e quelli dei Whisky Trail e Hidden Note che non abbiamo potuto fare per il maltempo…
Come non citare poi le esibizioni della Compagnia della Morte, i balli ed i costumi del Gruppo storico”LA FENICE” di Pistoia, le botte dei Gens Innominabilis e della Compagnia Falchi di Bosco, Gianluca Iori del Museo Ferrucciano e la sua Compagnia, che con la loro rappresentazione storica della Battaglia di Gavinana hanno raccontato i fatti che precedevano l’Assedio di Firenze del 1530, Carmine Visconti e Jessie splendido Frisone, la Compagnia Giovanni dalle Bande Nere e i loro Movimenti della Fanteria Italiana tra il XV e il XVI secolo con Bob l’Aggiustatutto e le loro “Picche”, l’Ordo Civitas Pisarum, lo straordinario Araldo Pier Paolo Pederzini, l’ineguagliabile Maestro di Campo Menicucci Patricio, La soffitta delle streghe con i Matrimoni Celtici e le Danze della Dea Madre, Il Libraio del Malatesta, Serena Billeri e la sua arte di pittura sul corpo…Giochi Di Carnasciale Flyer A5 Fronte Web

E poi i nostri sponsor Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Pubbliacqua, Unicoop Firenze,  Mercato delle Opportunità (Mercafir) e i partner Misericordia San Mauro a Signa e Antica Sartoria Antonietta che hanno contribuito al successo della manifestazione… grazie.

Passione, Vera Amicizia, Divertimento, Orgoglio… I Giochi di Carnasciale hanno rappresentato tutto questo. Sono stati tre giorni indimenticabili. Grazie a tutti, è stato bellissimo essere insieme a Gianluca Iori, Neri Braschi, Spada Del Giglio alias Rodolfo Tanara, Manu ed Ezio Romiti… Mauro, Maria Vittoria, De Bello, Simona, Margherita, Sandy, Olivia, Marco, Fabiana, Elia, Gianluigi, Lorenzo, Alberto, Eleonora, Jacopo, Margherita, Federica, Irene, Mirko, Lorenzo, Leonardo, Lapo, Guglielmo, Matteo, Davide, Daniele, Gianni, Francesco, Ruggero, Angelo, Enrico, Lollo, Vieri, Fabio, Attilio, Dario, Ugo, I fotografi Giuseppe, Gianni, Paolo, Camillo, Marco, Maurizio, Stefano, Alessandra, Enrico, Emanuele, i “ristoratori”… e tutti gli altri amici che hanno fatto questa bella festa con noi. Veramente una grande squadra.
Arrivederci al 2015 ragazzi!
Leonardo, Alessandro, Oriano e Gianluca

 

Buon 2014!

Eventi e Protagonisti del 2013 con XS

Buon 2013!!!


Gente, giochi, eventi e società del 2012 con XS…
Buon Anno a tutti!!!

Trionfali Giochi di Carnasciale 2012

L’Evento Sportivo Fiorentino con la S maiuscola dell’anno!!!

Firenze Città Europea dello Sport 2012 non poteva aprire meglio….Il 31 Marzo ed il 1 Aprile si sono svolti sul Prato del Quercione nel parco delle Cascine I Giochi di Carnasciale 2012 con Giancarlo Antognoni straordinario Testimonial, Fondazione ANT e Unione Stampa Sportiva come Partner.

L’ideatore dei Giochi Gianluca Cecchini che, insieme ad Oriano Brunetti, ha organizzato anche quest’anno la due giorni di Sport Antichi e Tradizionali è entusiasta: “Sono state 2 giornate straordinarie dove la passione per lo sport e il divertimento si è mostrata in tutta la sua purezza negli spazi dedicati e ricostruiti per i giochi e i passatempi di una volta sullo sfondo del nostro spettacolare Parco cittadino, uno dei più belli del mondo. I Giochi di Carnasciale sono nati sull’idea di riportare il Calcio Storico ad essere giocato nel periodo pre-pasquale proprio come era in uso tanti secoli fa. Quest’anno finalmente ci siamo riusciti e sono particolarmente felice perchè tutto si è svolto in armonia e sicurezza regalando a Firenze un evento che ha già ricevuto apprezzamenti a livello internazionale. Anche il presidente del Calcio Storico, Michele Pierguidi, era molto soddisfatto dell’allestimento e delle esibizioni. Sul Campo Mobile hanno dato spettacolo i Calcianti di Parte Rossa che si sono divisi per l’occasione dando vita ad una emozionante partita. Un grazie a tutti gli uffici del Comune che hanno collaborato dal Verde all’Economato, dallo Sport al Quartiere 1 e alle Feste e Tradizioni e un grazie particolare alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio, a Picchiani e Barlacchi per i preziosi ricordi, a CITTI per i materiali offerti e all’ Istituto di Scienze Militari Aeronautiche per il supporto tecnico.”

“Quest’anno c’è stato anche il debutto del Calcio Fiorentino Femminile, un progetto che è diventato realtà in cui sono coinvolto direttamente insieme a Elisabetta Moretti, Sonia Mariottoni e altre amiche/i, che mi ha dato una grandissima emozione, come una nascita di una creatura delicata e bellissima. Vedere praticare l’antico gioco di Fiorenza, un antenato degli attuali giochi di squadra come il Rugby ed il Football, dalle ragazze, oltre che ad essere un simbolo importante di pari opportunità, è un esempio straordinario per tutti di volontà e passione”

E’ stato un vero successo l’esordio delle Calcianti, testimoniato dalle grida e dagli applausi durante e a fine partita, come è stato un successo assoluto lo spazio del Jousting con Roberto Cinquegrana e i suoi amici spettacolari protagonisti con la Compagnia dell’Aquila Bianca e e le altre Compagnie pervenute da tutta Italia . Tornei di Scherma Medievale e Giostre Equestri Rinascimentali hanno catturato la curiosità e l’attenzione di migliaia di persone che hanno seguito i duelli e le battaglie dove non venivano risparmiati colpi che sarebbero stati mortali se non ci fossero state le pesanti armature a protezione.

Giochi e Divertimenti dal Medioevo ai primi del Novecento quindi con il supporto anche della FIGeSt (Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali)  e della Federbocce con le gare e le dimostrazioni di Lanci del Ruzzolone, Petanque, Morra, Freccette e Palet. Il torneo di Pallone col Bracciale con le Squadre di Mondolfo, Treia e del Club Sportivo ha lasciato come lo scorso anno a bocca aperta per l’eleganza e l’abilità dei ragazzi col manicotto di legno punzonato mentre la Targa Capanni ideata da Paolo Allegretti della Unione Nazionale Veterani dello Sport “Oreste Gelli” Rievocativa dei Pionieri del FootBall di inizio Novecento ha visto la vittoria del Signa 1914 sul Firenze Football Club e Club Sportivo.

L’ appuntamento è per una edizione 2013 che si preannuncia, visto l’eco mediatico ricevuto quest’anno, ancora più partecipata e divertente.

Il Presidente della Federazione Italiana Bocce Toscana Giancarlo Gosti con Enza Lombardi e altri atleti impegnato nel torneo di Petanque a I Giochi di Carnasciale. una fase di gioco di Calcio Fiorentino Femminile

I Giochi di Carnasciale 2012

Per due giorni il tempo s’è fermato sul Prato del Quercione nel Parco delle Cascine con il Calcio Storico Fiorentino, Corteggi, antichi Duelli e Giostre Equestri. Giochi e Divertimenti dal Medioevo ai primi del Novecento con Lanci del Ruzzolone, Pallone col Bracciale, Palet e Rievocazione dei Pionieri del FootBall di inizio Novecento. Ma che emozione quelle ragazze del Calcio Fiorentino Femminile…

1 Aprile 2012 - Giochi di Carnasciale
Le Ragazze del Calcio Fiorentino Femminile scaricano la tensione della partita d'esordio facendo festa a fine gara.

Grazie a tutti i Partecipanti, dal Comune di Firenze ed in particolare l’Ufficio Sport con Elena Toppino, l’Ufficio Feste e Tradizioni Fiorentine con Alessandro Marchesi e il suo staff, il Quartiere 1 con la mitica Rossella Dufrandi e l’ufficio Economato e Verde Pubblico per la fondamentale collaborazione a Giancarlo Antognoni tesrtimonial della manifestazione. Grazie alla Fondazione ANT nostro Partner,  la ditta Picchiani e Barlacchi per i preziosi ricordi, C.i.t.t.i. per la straordinaria collaborazione per i materiali, le Cantine di Soffiano di Icilio e l’Arte dei Fornai di Matteo. Riconoscimenti sono dovuti a Michele Pierguidi Presidente del Calcio Storico Fiorentino per il supporto, alla Scuola Militare di Scienze Aeronautiche delle Cascine per la puntuale collaborazione, a Luciano Artusi direttore Artistico del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina e a Roberto Cinquegrana e a tutte le compagnie da lui invitate per la favolosa realizzazione del villaggio Medioevorinascimentale e delle varie attività svolte, ai Rossi di Santa Maria Novella per la straordinaria esibizione, alla Unione Stampa Sportiva Italiana con Morabito e Vannini. E Poi grazie alla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali e  la Federazione Bocce e alle loro società intervenute, alle città di Treia, Mondolfo che insieme al Club Sportivo Firenze hanno giocato al Bracciale, e a tutte le altre società che hanno partecipato, tra le quali il Signa 1914 e il Firenze FootBall Club che si sono contese la Targa Capanni messa in palio dalla Unione Nazionale Veterani dello Sport sezione di Firenze “Oreste Gelli”. Un ringraziamento particolare va alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio e alla sua straordinaria e simpaticissima squadra di Pronto Intervento Medicale Attrezzato, alla Provincia di Firenze al CONI Provinciale e al Gruppo Sempreverde che ci ha allietato con il loro repertorio di canzoni tradizionali. Grazie infinite per la insostituibile opera di volontariato offerta dalle ragazze del Calcio Fiorentino Femminile ed alcuni soci del Firenze Football Club.

Prato del Quercione, Parco delle Cascine - Firenze
I Giochi di Carnasciale
Giancarlo Antognoni e lo Sports Manager Gianluca Cecchini prima della partita inaugurale della Targa Capanni triangolare rievocativo dei Pionieri del FootBall di inizio Novecento tra Club Sportivo Firenze, Signa 1914 e Firenze FootBall Club

I Giochi di Carnasciale 2012


Inseriti nel programma di Firenze Capitale Europea dello Sport 2012, I Giochi di Carnasciale quest’ anno presentano alcune novità molto interessanti. L’esibizione di Calcio Storico Fiorentino e la versione delle Calcianti del Calcio Fiorentino Femminile, il Jousting a cura di Roberto Cinquegrana con l’accampamento, le giostre e i duelli medievali/rinascimentali, e le dimostrazioni dei Balestrieri di Firenze saranno gli eventi protagonisti della 2 giorni insieme a i Giochi Sto…rici e la Petanque a cura della FIGeSt e della FIB, la rievocazione del Torneo dei Pionieri del Football di inizio Novecento con Signa 1914 detentore del titolo, Club Sportivo Firenze e Firenze Football Club, il Gioco del Pallone al Bracciale che tanto interesse ha suscitato la passata edizione e il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina con l’esibizione dei Bandierai degli Uffizi. Il Gruppo Sempreverde, come lo scorso anno, allieterà gli intervalli con il loro repertorio di canzoni popolari toscane   La manifestazione si svolgerà a Firenze il 31 Marzo e 1 Aprile, nel Parco delle Cascine, sul Prato del Quercione e sarà come al solito ad ingresso gratuito. L’Associazione Nazionale Tumori sarà presente alla manifestazione come Partner dei Giochi e saranno graditi contributi per la loro fantastica attività di prevenzione e supporto.